Attività commerciale

Scegliere i proxy giusti per la tua attività

Scegliere i proxy giusti per la tua attività

Un proxy è un'aggiunta vitale a qualsiasi rete di computer. Usarlo ti garantisce una connessione anonima, più sicura e privata. Naturalmente, ci sono alcuni avvertimenti, ma, per la maggior parte, i proxy offrono questi vantaggi e altro. Esistono anche più tipi di proxy, ognuno dei quali ha caratteristiche e capacità diverse che potrebbero complicare il processo di selezione del tipo giusto per la tua attività. Fortunatamente, questo articolo ti aiuterà descrivendo in dettaglio i vari proxy disponibili, le loro caratteristiche e i loro usi.

Cos'è un proxy?

Un proxy è un intermediario situato tra il computer di un utente e Internet. Tutte le richieste web provenienti dal primo vengono instradate attraverso il proxy, che assegna loro un nuovo indirizzo IP prima di facilitare la connessione al server web di destinazione. Allo stesso tempo, i proxy intercettano anche i contenuti inviati dai siti web. In breve, impediscono la comunicazione diretta tra i PC dell'utente e i server web, dando origine alla connessione anonima a cui abbiamo accennato in precedenza. 

Gli indirizzi IP identificano un computer in una rete. Funzionano più o meno come i nomi delle persone, il che significa che le attività web dell'utente sono collegate a questi identificatori. In particolare, i provider di servizi Internet (ISP) conservano i registri basati sull'indirizzo IP dei loro clienti per periodi prolungati, una pratica che è motivo di allarme, soprattutto attualmente, poiché gli attacchi informatici sono ai massimi storici. 

Infatti, solo nei primi sei mesi del 2019, ad esempio, erano state registrate oltre 4 miliardi di fughe di dati. Le proiezioni mostrano che questa e altre forme di criminalità informatica aumenteranno in futuro. Pertanto, i tuoi dati non sono così sicuri come potresti pensare. Detto questo, l'utilizzo dei proxy può aiutarti a ridurre al minimo il rischio di violazioni dei dati assicurandoti che il tuo ISP non registri la tua attività web. In tal modo, i proxy promuovono la privacy e la sicurezza. 

Tipi di proxy

Esistono diversi tipi di proxy, tra cui:

Procure residenziali

Un proxy residenziale è un intermediario che instrada il traffico web attraverso i dispositivi degli utenti reali. Assegna loro indirizzi IP residenziali, che sono registrati e appartengono agli ISP. Pertanto, i server Web di solito interpretano il traffico Web come proveniente da utenti reali, il che significa che i proxy residenziali sono raramente bloccati. Ma i vantaggi hanno un costo aggiuntivo perché i proxy residenziali sono costosi.  

I proxy residenziali sono ideali per le seguenti applicazioni:

Proxy del datacenter

I proxy dei datacenter sono intermediari virtuali che esistono in un cloud. Sono creati come risultato di potenti server di data center che generano più indirizzi IP virtuali. Questo tipo di proxy è più economico e veloce rispetto ai proxy residenziali.

I proxy del datacenter vengono utilizzati per:

Proxy HTTP

Un proxy HTTP è un intermediario locale in quanto configuri il tuo computer o browser per diventare un proxy HTTP. Inserisci anche l'indirizzo IP che intendi utilizzare con il proxy. Successivamente, qualsiasi richiesta Web generata utilizzando il browser viene instradata attraverso questo proxy e viene assegnato l'indirizzo IP del proxy HTTP prima di essere inviata al sito Web di destinazione. 

Esistono due tipi di proxy HTTP, ovvero proxy client HTTP e proxy server HTTP. Il primo viene creato durante la configurazione di un computer, mentre il secondo tipo viene creato quando viene configurato un server web.

I proxy HTTP sono utilizzati per:

Proxy condivisi

I proxy condivisi assegnano lo stesso indirizzo IP a più utenti. Sono lenti e comportano un rischio per la sicurezza più elevato. Tuttavia, i loro usi includono:

Proxy privati

I proxy privati ​​assegnano a ciascun utente un indirizzo IP univoco. Migliorano la privacy, la sicurezza e l'anonimato.

Proxy trasparenti

I proxy trasparenti trasferiscono il contenuto così com'è senza apportare alcuna modifica. Sono utilizzati nelle istituzioni in cui l'amministratore desidera limitare l'accesso a determinati siti Web senza rendere evidente che è in uso un proxy.

Proxy inversi

I proxy inversi offrono ai server Web un ulteriore livello di sicurezza. Si trovano all'estremità del server Web della connessione Internet e, pertanto, ricevono richieste Web per conto del server prima di consentire tramite quelle che considerano sicure. Al contrario, altri proxy elencati qui sono proxy di inoltro: inoltrano le richieste per conto del client Web e si trovano sul lato del client Web.

Proxy anonimi

Un proxy anonimo nasconde l'indirizzo IP reale di un utente, ne assegna uno nuovo e si identifica come proxy di un server web.

Proxy ad alto anonimato

I proxy ad alto anonimato svolgono un ruolo simile ai proxy anonimi, con l'unica differenza che non si identificano come proxy.

Come ora puoi capire, la scelta di un proxy dipende dallo scopo per cui intendi utilizzarlo. 

Come affittare e monetizzare indirizzi IPv4 pubblici inutilizzati utilizzando IPXO
Un breve preludioNel 2011 la IANA (Internet Assigned Numbers Authority), l'ente a cui è affidato il compito di registrare e allocare indirizzi IP, nom...
Cosa considerare quando si investe in Bitcoin?
Bitcoin continua a rompere le barriere e scrive la storia ogni giorno che passa. Dopo aver battuto il record di valore del 2017, l'investimento che Te...
Suggerimenti per il business online | 5 modi per migliorarlo
5 modi per migliorare il tuo business onlineInternet è radicato nelle nostre vite, quindi gli affari online sono diventati familiari quanto le normali...